Il Vino Possibile torna a Polignano a Mare

Il Vino Possibile torna a Polignano a Mare. Due week-end, 24 e 25 novembre, 1 e 2 dicembre, ricchi di iniziative gratuite per raccontare sapori, profumi e storie.

Un itinerario che si snoda in diverse location della suggestiva cittadina pugliese a picco sul mare: tra visite guidate al centro storico e alla Fondazione Pino Pascali, attività enogastronomiche e culturali al Libro Possibile Caffè e alla “Casa dei tuffi”. L’evento è targato “Artes”, associazione che organizza il festival letterario più importante del Mezzogiorno: Il libro possibile.“

Puglia 365

L’edizione di quest’anno rientra tra i sei progetti di matrice enogastronomica selezionati dalla Regione su tutto il territorio pugliese, per la valorizzazione delle risorse e la destagionalizzazione del turismo, in attuazione del programma “InPuglia365 – cultura, natura, gusto”, 2018/2019.

Le attività

Visite guidate

Tutte e quattro le giornate inizieranno con visite guidate tra le bellezze del patrimonio storico-culturale di Polignano a Mare. Punto d’incontro è il Libro Possibile caffè, dove gustare la colazione offerta dalla casa, tra scaffali pieni di libri.

24 novembre e 1 dicembre: “Alla scoperta del centro storico: fra storia, mare e profumi” a cura dell’associazione turistica Pro-Loco F.F. FAVALE.

Tour tra la falesia e la città vecchia, destinato non solo a turisti ma a tutti coloro che desiderino conoscere meglio origini e leggende di uno dei borghi più belli d’Italia.

25 novembre e 2 dicembre: “Fondazione Pino Pascali: alla scoperta di un artista pugliese di fama internazionale”.

Visita alla Fondazione-museo dedicata a Pino Pascali: di origini polignanesi, è considerato uno dei principali esponenti dell’arte povera. Apprezzato e stimato a livello internazionale, la sua produzione è esposta nelle più importanti gallerie del mondo: dal Moma di New York al Centre Pompidou di Parigi.

Degustazioni

Nel programma, ruolo importante giocano le eccellenze enogastronomiche. Degustazioni accompagnate dal racconto sapiente del prodotto: origini, lavorazione, proprietà, utilizzo.

Spazio ai vini pugliesi in tutte le sfumature. Un viaggio guidato dalle voci esperte dei più rinomati produttori: dallo spumante, al bianco, al rosato, per finire con il rosso. Ad ogni cantina è abbinato un menù di assaggi studiato in perfetta armonia con le note della bottiglia.

Non mancano i dolci tipici della regione. Con il Natale alle porte, largo a cartellate e leccornie decembrine. Focus sul Panettone all’olio d’oliva: particolare connubio tra il famoso dolce originario del Nord e il nettare degli ulivi del Sud. A seguire, saranno presentati e offerti diversi tipi di rosoli.

Protagonisti anche tè e spezie. Queste ultime saranno oggetto di un laboratorio per grandi e piccoli dal titolo “Personaggi speziati. Conoscere le spezie e trasformarle nei protagonisti di una storia”.

Chiudono in bellezza due baluardi della cucina italiana: il caffè e il cioccolato. Anch’essi al centro di attività di narrazione, ascolto e gusto.

A far da cornice alle esperienze del palato: la “Casa dei tuffi”, così ribattezzata per esser stata scelta come sede del trampolino del celebre evento “Red Bull Cliff Diving”; Il Libro Possibile Caffè, caffè letterario e unica libreria di Polignano.

Presentazioni

Autori di fama nazionale nel settore del food ed esperti del benessere saranno ospiti del Vino Possibile per parlare dei loro libri o tenere conferenze su alimentazione e salute.

Sabato 24 novembre, alle 18.00, in Fondazione Pino Pascali, Damiano Carrara presenta “Nella vita tutto è possibile. Sognare, credere, provare: gli ingredienti del successo”, edito da Harper Collins. Interviene Giorgia Messa.

Damiano Carrara è un giovane e talentuoso pasticcere toscano che vive tra l’Italia e gli Stati Uniti. Già protagonista di trasmissioni televisive americane dedicate alla cucina, nel 2017 diventa giudice di “Bake Off Italia”, programma in onda su Real Time e condotto da Benedetta Parodi. Nel testo rivela la ricetta più importante della sua vita: la ricetta del successo. Coraggio e determinazione sono gli ingredienti principali. Altri segreti? Li svelerà all’incontro.

Alle 21.00, al Libro Possibile Caffè, Trifone Gargano racconta “Sapori e saperi possibili nella commedia di Dante: vino cibo e letteratura”. Introduce Irene Martino. Interventi musicali di Alessio Mininni.

Trifone Gargano è professore di lettere di scuola superiore. Cultore e appassionato delle opere di Dante Alighieri, ha scritto diversi libri su l’influenza del poeta toscano nella cultura pop contemporanea. Al Vino Possibile mostrerà gli echi danteschi nella cucina italiana.

Domenica 25 novembre, alle 18.00, al Libro Possibile Caffè, il dott. Rocco Berloco parla di “Tumori e alimentazione: la prevenzione inizia a tavola”. Introduce Rosella Santoro.

Rocco Berloco è un medico pugliese da sempre affascinato dalla medicina olistica. Oltre ad esercitare la professione, è docente di diverse scuole di omeopatia, floriterapia, naturopatia e conduttore del programma televisivo “La Salute, Naturalmente”. Al Libro Possibile Caffè dimostrerà come una corretta alimentazione sia fondamentale nella prevenzione dei tumori.

Sabato 1 dicembre, alle 17, al Libro Possibile Caffè, Rosa D’Agostino presenta “Scoprire il Vino”, edito da Les Flaneurs. Interviene Cristiana Papazissis, managing director di Enjoy Puglia.

Rosa D’Agostino ha lasciato la professione d’avvocato per fare della sua passione un lavoro. Il libro rappresenta un viaggio conoscitivo nel mondo del vino in tutti i suoi aspetti: dalla vigna al bicchiere alla tavola. Nozioni tecniche, suggerimenti e curiosità per gli amatori e per coloro che desiderino saperne di più.

Segue alle 18.00, in Fondazione Pino Pascali, Gian Carlo Caselli con “C’è del marcio nel piatto! Come difendersi dai draghi del made in Italy che avvelenano la tavola”, edito da Piemme. Interviene Domenico Castellaneta.

Giancarlo Caselli è un noto magistrato italiano, attualmente Presidente del Comitato scientifico dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare. Nel testo, scritto insieme al professor Stefano Masini, conduce un’indagine volta a stanare “i draghi e i camaleonti che camuffano prodotti di largo consumo spacciandoli per genuini, buoni e giusti”. Al Vino Possibile svelerà come distinguere la qualità dalla truffa.

Domenica 2 dicembre, alle 18.00, al Libro Possibile Caffè, Benedetta Rossi presenta “La cucina di casa mia. Le nuove ricette di «Fatto in casa da Benedetta»”, edito da Mondadori Electa. Interviene Giorgia Messa.

Benedetta Rossi è una celebre food blogger. In poco tempo ha raggiunto il successo grazie a video-ricette facili e veloci. I suoi canali social vantano milioni di seguaci. Nel terzo libro ha raccolto nuove idee appetitose e tanti segreti utili ai fornelli.

Sabato in musica

Musica dal vivo il sabato sera!

Il 24 novembre ci sarà Alessio Mininni. Giovane musicista, nel 2016 ha partecipato ad “Amici”, il talent show condotto da Maria De Filippi su Canale5. Al Vino Possibile suonerà brani celebri della musica italiana e brani suoi, tra cui pezzi già apprezzati sul web dai fan e inediti.

Il primo dicembre sarà animato dalle note di Davide Saccomanno, pugliese con una brillante carriera alle spalle. Ha studiato al Conservatorio di Taranto. Ha collaborato con artisti illustri: Bruno Tommaso, Tony Scott, Bob Moover, Bob Bonisolo, Gegè Telesforo, Jenny B, Marco Tamburini, Giovanni Amato, Lucio Dalla, Tony Esposito, Juiny Booth e tanti altri. Al Vino Possibile presenterà un progetto piano e voce, fra canzone italiana ed internazionale.

Appuntamento a Polignano a Mare, 24 e 25 novembre, 1 e 2 dicembre, con le innumerevoli iniziative gratuite del Vino Possibile 2018!